Lunedì - Venerdì 9-19 | Sabato 9-13 | web h24
+39 06 49272801 Via Solferino, 28 - 00185 - Roma

Capitali europee con bambini, che città scegliere?

Capitali europee con bambini che città scegliere?

È possibile visitare le capitali europee insieme ai bambini? Certo che sì, sono città a misura di bambino infatti. Offrono atmosfere suggestive che sanno incantare i bambini, anche i più piccoli. Sono costellate da edifici originali e colorati. Offrono ampi spazi verdeggianti dove i bambini possono correre e meravigliose aree gioco. Alcune capitali offrono persino parchi gioco tematici, tra i più rinomati al mondo. I musei presenti nelle più importanti capitali europee sono perfetti per ogni fascia di età. Sono città insomma che saranno garantire relax, scoperta e divertimento! Senza dimenticare che dispongono di ampi marciapiedi adatti anche ai passeggini e di mezzi pubblici ben organizzati.

Tra le migliori capitali europee da visitare con i bambini, ricordiamo Amsterdam, Parigi, Barcellona, Copenaghen. Andiamo a scoprire insieme perché queste città sono perfette anche per i più piccoli!

Amsterdam, la città sui canali dove i bambini possono divertirsi e scoprire arte e natura

Amsterdam è una tra le capitali europee migliori per i bambini. Prima di tutto, è semplice da raggiungere. Partono infatti voli aerei, anche low cost, dai maggiori aeroporti italiani. Il volo aereo dura davvero poco tempo, per nulla noioso quindi per i bambini più piccoli. Amsterdam dispone poi di marciapiedi e spazi adatti al passaggio dei passeggini.

È la città dei canali. I bambini non potranno che restare a bocca aperta per lo stupore nel vedere tutti questi canali snodarsi per la città, arterie acquatiche al posto di vere e proprie strade. Resteranno stupiti nell'osservare le case galleggianti, i locali che si affacciano direttamente sui canali, le imbarcazioni che se ne vanno in giro placide e tranquille. Amsterdam è ricca di parchi verdeggianti, può essere visitata anche in bicicletta e dispone di mercati all’aperto che hanno semplicemente dell'incredibile. E inoltre sono molte le attrazioni family friendly disponibili. Pensiamo ad esempio al museo della scienza, al museo marittimo, al museo di Van Gogh che offre anche percorsi pensati appositamente per famiglie e vere e proprie cacce al tesoro.

Parigi: la città di Topolino, ma non solo

Quando pensiamo ad un viaggio a Parigi insieme ai bambini, la nostra mente corre immediatamente all’EuroDisney. È normale che sia così. Dopotutto questo è uno tra i parchi tematici più famosi di tutta Europa. Merita davvero una visita questo immenso parco del tutto a tema Disney, dove i bambini possono vivere magiche atmosfere in compagnia dei loro personaggi preferiti. Attrazioni, spettacoli, negozi tematici, parate e molto altro ancora consentono ai bambini di vivere emozioni incredibili!

Anche il centro di Parigi è adatto per i più piccoli però. I bambini saranno felici di fare un giro sul lungofiume, ma saranno ancora più felici di salire su un battello e navigare sulla Senna alla scoperta dei segreti della città. È una prospettiva insolita per loro, un’esperienza che li farà restare del tutto a bocca aperta per lo stupore.

Immancabile un giro al Louvre ovviamente. I bambini guarderanno la piramide in vetro presente all’ingresso del museo con il naso all’insù e saranno entusiasti di scoprire alcuni dei tesori che in questo museo sono racchiusi. Pensiamo ad esempio ai tesori dell’epoca egiziana. Immancabile poi una visita agli Champs-Élysées e alla reggia di Versailles, senza dimenticare ovviamente di far gustare ai più piccoli qualche dolcetto francese. Andranno pazzi per un coloratissimo macaron!

Barcellona: allegra, vivace e divertente! 

Passeggia sulla Rambla e lascia che i bambini si incantino davanti agli artisti di strada presenti ad ogni angolo. Vai alla scoperta degli edifici realizzati da Gaudì. Sembrano edifici usciti da una favola, luoghi dove l’immaginazione e la fantasia sono le vere protagoniste. Anche davanti alla Sagrada Familia, così maestosa, i bambini non potranno che restano a bocca aperta per lo stupore. Sembra quasi un immenso castello di sabbia che svetta verso il cielo! Immancabile poi una visita a Park Guell. Non un semplice parco verdeggiante, ma un luogo dove sono presenti statue fantastiche, scalinate, mosaici, spazi colorati e allegri, passaggi segreti.

Ricorda che vicino alla città sono presenti anche delle bellissime spiagge. Metti in valigia costumi da bagno e asciugamani, perché queste spiagge ti permettono di vivere giornate rilassanti e divertenti insieme ai bambini durante il vostro viaggio. Impossibile resistere al loro fascino!

Copenhagen con le sue case colorate che si affacciano sui canali, perfetta per i bambini

Tra le capitali europee che molte famiglie ancora oggi sottovalutano, dobbiamo ricordare Copenhagen. Niente di più sbagliato. Copenhagen è perfetta per viaggio con bambini di tutte le età. Prima di tutto è necessario ricordare che in Danimarca le necessità dei bambini vengono prese in considerazione molto seriamente. Troverai quindi marciapiedi e strade semplici da percorrere con i passeggini, adeguate piste ciclabili, ampi spazi verdi ed aree gioco, ma anche menu per bambini nei ristoranti e servizi appositamente progettati per loro.

Copenhagen è una città da favola su cui aleggiano leggende e miti, con la Sirenetta sullo scoglio che ai bambini piace davvero molto vedere. È una città con un porto incantevole e canali che la rendono unica nel suo genere. Sarà bello per i bambini fare un giro su un battello alla scoperta dei simboli della città. Sarà affascinante vedere tutte queste casette colorate che si specchiano nelle acque dei canali. Sembrano appena uscite da un disegno!

Il Museo Nazionale ha una sezione interamente dedicata ai bambini. Tivoli permette alle famiglie di vivere giornate di intenso divertimento grazie al suo luna park e all’orto botanico. Il castello di Kronborg e il palazzo reale di Christiansborg consentono ai piccoli di fare un vero e proprio tuffo indietro nel tempo e vivere indimenticabili avventure. Meritano senza dubbio una visita l’acquario e la fabbrica di caramelle Somods Bolcher. Non tutti lo sanno, ma Somods Bolcher è il fornitore ufficiale della casa reale danese!